Gin aus Tirol

Macho Destillerie, Nauders, Tirol, Österreich

London Dry Gin

2020-04-13


Il London Dry Gin è senza dubbio la varietà di gin più conosciuta e più popolare. Anche se il nome suggerisce, il London Dry Gin non è prodotto a Londra, ma ha solo la sua origine lì. Rispetto a tutte le altre varietà di gin, il London Dry Gin è anche la varietà con i più severi requisiti in termini di produzione.

La più grande differenza rispetto al gin secco è il requisito di purezza, che è prescritto dalla legge qui, in modo che un gin possa essere chiamato London Dry. Nessun aroma artificiale può essere aggiunto durante la distillazione. Inoltre, il London Dry Gin ha quasi sempre una nota di ginepro molto distintiva.

Inoltre, l'alcool etilico utilizzato deve avere un'origine agricola e una gradazione alcolica pura di almeno il 95%. Un'altra differenza rispetto al gin secco è l'aroma del gin. Con un London Dry Gin, i vegetali possono essere aggiunti raccolti solo all'inizio del processo di distillazione, mentre possono essere aggiunti con un Dry Gin in qualsiasi momento.

Profilo del gusto di un London Dry Gin

Esempi di London Dry Gin: Tanqueray, Bombay Sapphire e Elephant Gin

Come con il gin secco, anche il ginepro svolge un ruolo chiave nel gin secco londinese. Il London Dry Gin prende il suo carattere dall'aggiunta di prodotti botanici, che possono variare dagli agrumi fruttati alle erbe piccanti. Ogni produttore ha la sua ricetta qui, motivo per cui è difficile definire un gusto classico.

Se guardi classici come Bombay Sapphire, Tanqueray o Gordon's Gin, sono soprattutto i vegetali come agrumi, radice di angelica, coriandolo o pepe cubo che determinano l'aroma.

Molti dei gin più giovani si affidano sempre più a botaniche esotiche come l'Elephant Gin, che è stato aromatizzato con mela, assenzio africano, frutto del baobab, foglie di buchu, coda di leone, corteccia di cassia, artiglio del diavolo e bacche di spezie. Un altro buon esempio è il London Dry Gin dei 5 continenti, che si basa su eucalipto australiano, compagno americano e cactus australiano, tra gli altri.

Produzione di London Dry Gin

La produzione di London Dry Gin è soggetta a rigide linee guida. Solo coloro che li incontrano possono chiamare il loro gin un "London Dry Gin":

Distillazione multipla dell'alcool etilico, come nel caso del gin secco o distillato.
Uso di alcol etilico di origine agricola
Il gin finito deve avere una gradazione alcolica di almeno il 37,5% in volume
Botanici aggiunti solo all'inizio della distillazione
Senza additivi artificiali e zucchero

L'aroma del gin può essere fatto in diversi modi e dipende dalle preferenze del produttore. Se la macerazione, la percolazione o la digestione non sono importanti per la designazione come London Dry Gin.